samosa di verdure

 

INGREDIENTI (per 4 persone):

160 gr di farina 00

Olio extravergine d'oliva q.b.

sale q.b.

acqua q.b.

4 patate

150 gr di piselli freschi

1 cipolla

2 carote

1 peperoncino verde

1 cucchiaio di zenzero tritato

1 cucchiaio di coriandolo in polvere

1 cucchiaio di cumino in polvere

1 cucchiaino di garam masala

1 pizzico di peperoncino

2 cucchiai di succo di limone

olio di semi di girasole per friggere

samosa ricetta vegana

Samosa di Verdure

La ricetta dei samosa di verdure, gustosi fagottini ripieni tipici della cucina indiana. Questo piatto vegetariano un po' piccante è perfetto come antipasto o come snack.

  • Facebook
  • Pinterest
  • Instagram

 

PREPARAZIONE:
Mettete la farina in una ciotola poi aggiungete un pizzico di sale, due cucchiai di olio e lavorate il tutto versando dell'acqua un po' per volta fino ad ottenere un composto omogeneo e morbido. Coprite con della pellicola trasparente e fate riposare l'impasto in frigorifero per almeno un'ora.

Nel frattempo tritate finemente la cipolla ed il peperoncino verde e fateli soffriggere in una padella antiaderente con un filo d'olio. Tagliate a piccoli cubetti le patate e le carote ed aggiungeteli al soffritto insieme ai piselli freschi e un bicchiere di acqua.

Coprite la pentola con un coperchio e lasciate cuocere a fuoco medio per circa 10 minuti (aggungendo acqua al bisogno). Quando l'acqua si sarà asciugata salate, versate 2 cucchiai di succo di limone, il garam masala e tutte le altre spezie. Mescolate bene e fate cuocere il tutto per altri 5 minuti.

Ora potete lavorare l'impasto: dividetelo in palline, spolverate un po' di farina e stendete la pasta con il mattarello facendo una sottile sfoglia di circa un millimetro. Usando un coppa pasta rotondo formate dei dischi, poi divideteli a metà. Al centro di ogni mezzaluna mettete un cucchiaio di verdure, poi chiudete la pasta a cono e, bagnando con un goccio di acqua i lembi, sigillate bene i bordi in modo che il ripieno non fuoriesca durante la cottura.

In una padella dai bordi alti versate dell'olio di semi ed accendete il fuoco. Quando l'olio sarà ben caldo (fate la prova con lo stecchino) friggete i vostri coni ripeni.

I samosa saranno pronti quando diventeranno di un bel colore dorato.

Lasciate scolare i samosa su della carta assorbente e serviteli ben caldi.

 

Buon Appetito!

NOTE:

I samosa sono dei gustosi fagottini ripieni tipici della cucina indiana. Questo piatto vegetariano un po' piccante è perfetto come antipasto o come snack.

Una volta preparati, potete congelare i vostri samosa e friggerli poi in un secondo momento.

Cos'è il garam masala? Il garam masala è un mix di spezie in polvere composto da cannella, coriandolo, cardamomo e noce moscata.